Le tre discipline vengono insegnate negli Istituti Tecnici (Geometri e Agrario), seppur con approcci differenti. Per quanto riguarda STA, acronimo che significa “scienze e tecnologie applicate”, la materia si occupa di studiare principalmente le strutture isostatiche, i muri di sostegno, le varie tipologie edilizie e altro ancora, integrando il tutto con geometria e fisica. L’Estimo si occupa invece delle cosiddette “stime”: riferendosi sia a fabbricati che a semplici terreni agricoli, viene ricercato il miglior metodo di calcolo per stimare il valore in denaro di essi. I tecnici che fuoriescono da questi istituti sono gli unici in grado di svolgere il ruolo dell’estimatore, dunque da qui deriva l’importanza di formare al meglio queste figure professionali, dotandole della competenza e preparazione necessarie in materia. La topografia, materia prevalentemente di natura matematica e geometrica, studia le metodologie di calcolo atte alla misurazione, sia in termini di aree che di volumi, attraverso formule matematico-geometriche e l’uso di idonei strumenti topografici. In tutte e tre le materie i nostri collaboratori, tecnici e architetti, offrono supporto qualificato allo studente che si rivolge a noi per colmare le proprie lacune e migliorare le performances scolastiche.